LAB 2020-21

A.A.A. CORSO DI TEATRO
Il primo corso di teatro di #narrandoBO.

Con il nuovo anno arriva anche un nuovo corso di teatro tenuto da Leonardo Bianconi, Giulia Quadrelli e con la partecipazione straordinaria di Leo Merati. A partire dal 30 settembre ci troveremo un mercoledì a settimana 
presso Spazio Altrove dalle ore 20.30 alle 23.

"Di una città non godi le sette o settantasette meraviglie, ma la risposta che dà a una tua domanda."
Italo Calvino

Raccontare questa città è il nostro mestiere. Da qualche anno lo facciamo attraverso le parole dei suoi poeti e cantanti, sbirciando nei baretti di periferia, spulciando le bacheche dei social, ma soprattutto attingendo dal nostro quotidiano. Per il corso di quest’anno abbiamo deciso di allargare la nostra ricerca e osservare Bologna con tanti nuovi occhi.
Il percorso ha carattere laboratoriale ed è aperto agli adulti dai 18 anni in su. Gli allievi sperimenteranno diverse tecniche teatrali, imparando a lavorare con il corpo e con la voce attraverso giochi, esercizi propedeutici alla recitazione, dizione, fonetica, improvvisazioni a tema ed elementi di scrittura scenica. 
In linea con il nostro percorso artistico, il lavoro sarà incentrato sulla figura dell’attore/autore e sulla costruzione di narrazioni individuali che raccontino la città al giorno d’oggi. Così come Italo Calvino suggerisce, cercheremo meraviglie e risposte alle nostre domande. Alla fine degli incontri ci sarà una dimostrazione del lavoro aperta al pubblico.
Il percorso è strutturato in modo da consentire lo svolgimento degli incontri nel rispetto delle condizioni di sicurezza necessarie.


Quando: tutti i mercoledì sera alle ore 20.30, dal 30 settembre al 23 dicembre, per un totale di 13 lezioni che si concluderanno con presentazione del lavoro il 23 dicembre.
Durata: 2h30 a lezione 
Dove: Spazio Altrove, viale Carlo Pepoli 62/a
Costi: 260€, rateizzabili in 3 pagamenti.

LAB 19/20

A.A.A. CORSO DI TEATRO
A partire dall’8 gennaio ci troveremo un mercoledì a settimana presso Spazio Altrove dalle ore 20.30

Il percorso ha carattere laboratoriale ed è aperto agli adulti dai 18 anni in su. Gli allievi sperimenteranno diverse tecniche teatrali, imparando a lavorare con il corpo e con la voce attraverso giochi di gruppo, esercizi propedeutici alla recitazione, dizione, fonetica, improvvisazioni a tema ed elementi di scrittura scenica. Il lavoro sarà incentrato sulla figura dell’attore/autore e sulla costruzione dei personaggi, sia a partire da alcuni testi significativi del teatro, sia provando a sperimentarne una possibile riscrittura “a modo nostro”.
Alla fine degli incontri ci sarà una dimostrazione del lavoro aperta al pubblico.

Durata: 2h30 a lezione
Dove: SpazioAltrove, viale Carlo Pepoli 62/a
Costo: 350 euro, rateizzabili in 2 pagamenti

LAB 18/19

Romeo e Giulietta

Uno Studio.

da William Shakespeare

Attori/Autori: Luca Cornazzini, Jenny Bertaccini, Marco Buresta , Francesca Laura Binetti, Alice Casagrande

 

Romeo e Giulietta, uno dei testi più rappresentati della drammaturgia mondiale, il dramma dei due giovani amanti “nati sotto contraria stella” il racconto di un amore nato, sbocciato e consumato nell’arco di qualche giorno. Una storia intensa e ricca di sentimenti contrastanti, di cambi, virate improvvise, promesse e vite spezzate.

Romeo e Giulietta /Uno Studio/ è un lavoro su frammenti dell’opera originale di Shakespeare (nella traduzione del poeta Salvatore Quasimodo) e anche un lavoro di riscrittura di alcuni atti dell’opera, dove quindi gli attori si sono anche cimentati come autori dell’opera stessa. Un lavoro quindi, ricco di colori e sfumature, dove, il contributo degli allievi ha riscritto, in parte, una storia nuova, originale, ma comunque fedele all’opera shakespeariana…

Andato in scena il 3-4 giugno 2019 presso Teatri di Vita / Sala Pasolini.

LAB 17/18

NATURALE AL SODA


un saggio-spettacolo di fine anno
del corso di recitazione di Teatri di Vita

con: Luca Cornazzani, Francesca Laura Binetti, Sofia LonghiniMarco BurestaAgnese Corsi, Paolo Brognara.
a cura di Leonardo Bianconi

Naturale al Soda ovvero, un viaggio personale e collettivo dentro la discoteca cult della movida bolognese, il Soda Pops. Un viaggio in forma di teatro, al termine del corso di recitazione di Teatri di Vita condotto da Leonardo Bianconi, in cui gli attori sono anche autori dello spettacolo a partire dalle improvvisazioni.
Il Soda non è solamente una discoteca al centro della città, è “la” discoteca della città. È la discoteca che accoglie tutti, free entry (e lo sarà sempre), è la discoteca strategica, luogo di punta, di incontro, di ubriacature inimmaginabili, di solitudini, confessioni, risse e amori da una botta e via... È un luogo che emerge nel grigio, dove le cose semplicemente accadono a ritmo di reggaeton o RnB. È il luogo colorato e acceso della notte, come un uniposca, o un evidenziatore...

Quale luogo migliore per racontare una storia?


“Una volta dentro al Soda ho visto una farfalla, eravamo tutti sudati e bagnati ma io ho visto una farfalla, un attimo poi è volata via, portata dalle grida, dalle sigarette o non so che... io credo sia solo andata a ballare più in là”.

Andato in scena il 6-7 giugno 2018 presso Teatri di Vita sala Tondelli/Pasolini

Leonardo Bianconi | leonardo.bianconi.91@gmail.com  |  Tel: 331 45 74 102

P.iva 03768331203

  • Facebook - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle